Mettiamo in pentola una pozione magica: la marmellata d’arance

Posted by JAdmin 23/02/2018 0 Comment(s)

Arance tarocco appena raccolte e zucchero.
Non c’è bisogno di nient’altro per mettere in pentola la pozione magica della nostra marmellata d’arance, il segreto prezioso per far sì che il profumo degli agrumeti continui ad accompagnare le nostre colazioni per tutto l’anno: con la marmellata facciamo questo in fondo, fermare l’attimo di questa stagione, accogliere la ricchezza della natura e trovare il modo di custodirla più a lungo, di goderne più a lungo. Ed è per questo che di segreti, in realtà, non ce n’è neanche uno: l’unico vero segreto è rispettare fino in fondo una così straordinaria materia prima e ricordarsi che a volte l’approccio migliore per un artigiano dev’essere quello dell’autenticità e della semplicità.
Così a noi basta che le arance siano locali e che arrivino in dolceria entro poche ore dalla raccolta, affidate da quel momento in poi alla nostra pazienza attorno ad una lenta, lenta cottura. Con l’aiuto della delicatezza dello zucchero di canna, ne tratteniamo così tutta l’intensità, la fragranza e le proprietà benefiche, per regalarvi, di tanto in tanto, un cucchiaio un po’ agre e un po’ dolce, irresistibile come lo sono i frutti di quest’inverno.

 

 

 

Leave a Comment